Crespelle con ortiche

By
138
Crespelle con ortiche

CRESPELLE CON RICOTTA ED ORTICHE

Le ortiche pizzicano, ma sono anche così buone!

L’ortica è una pianta spontanea che si raccoglie in primavera. Usata in cucina è ottima da portare a tavola in primavera, l’ingrediente perfetto per condire un primo piatto originale e delicato.
      

Ma come cuinarle? I suoi impieghi in cucina sono svariati: l’ortica è ottima come ingrediente da aggiungere ad esempio all’impasto del pane, ma sfiziosa anche in antipasti come frittate e tortini, perfetta per preparare dei gustosi ripieni. Gli impasti con questo ingrediente acquistano un sapore particolare grazie al gusto amarognolo simile a quello della rucola; per non parlare del tocco cromatico che dà alla pasta fresca.

Lo sapevate inoltre che l’ortica è una pianta erboristica usata per il trattamento dei reumatismi?
Niente paura, munisciti di un paio di guanti, forbici e un cestino dove riporle. E ricorda che il potere urticante, diminuisce quando la pianta è lasciata in ammollo nell’acqua fresca!
Cucinarle è semplicissimo, basta tagliare le cime sciacquarle e sbollentarle.
La proposta dell’Orso Contadino di oggi sono dei buonissimi è facilissimi fagottini di crespelle con ricotta ed ortiche

 

 

INGREDIENTI PER 10 CRESPELLE

PER IL RIPIENO

· 500 g di ricotta

· 100 g di ortiche

· 100 g di formaggio grana grattugiato

· Olio evo

· Sale e pepe qb

· 1 spicchio di aglio

PER LE CRESPELLE

3 uova medie

500 ml di latte

250 g farina 00

Burro per ungere la padella

PROCEDIEMNTO

Pulite in acqua fredda le cime delle ortiche, lasciandole in ammollo per un ora. Sciacquatele e asciugate l’acqua in eccesso.

Scaldare una padella e fare rosolare con qualche cucchiaio di olio evo lo spicchio d’aglio. Toglierlo e fare saltare per 2 minuti le ortiche.

Togliere dal fuoco. In un contenitore aggiungete la ricotta, il grana e le ortiche. Sale e pepe e frullate con un frullatore ad immersione.

Adesso prepara le crespelle.

Rompi le uova in un contenitore, aggiungi il latte e con un frustino inizia a miscelare. Aggiungi la farina setacciata e continua a sbattere fino ad eliminare i grumi.

Lascia riposare 30 minuti. Trascorso questo tempo dai ancora una mescolata, ungi la padella con un pò di burro e versa una quantità di pastella sufficiente per realizzare una crepe.

Si cuocerà in fretta per cui con l’aiuto di una spatola girla per cuocere l’altra facciata.

Farcisci le crepes con la ricotta, chiudile a fagottino e lega con un filo di erba cipollina. Mettile in una teglia con fiocchi di burro, sale e pepe e cuoci fino a che il burro si sarà sciolto.

Puoi servirle come un primo piatto oppure con uno stuzzicante finger food….

 

Ingredienti acquistabili

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *